Entra in contatto con noi

Cultura

Valenza, giovedì al Cinema Sociale il docu-film “Sul sentiero blu”

Pubblicato

il

VALENZA – Giovedì 14 aprile, alle ore 20,30, al Cinema Sociale di Valenza sarà proiettato il docu-film “Sul sentiero blu” in collaborazione con ANGSA-Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici di Casale Monferrato. “L’autismo è parte di questo mondo, non è un mondo a parte“. E’ questo che ci insegna “Sul Sentiero blu“, il film che arriva al cinema distribuito da Wanted Cinema, in collaborazione con CAI (Club Alpino Italiano): un emozionante documentario sul viaggio di un gruppo di giovani autistici sull’antica via Francigena. Il documentario, per la regia di Gabriele Vacis e la produzione di Michele Fornasero per Indyca, affronta con estrema delicatezza temi sociali e relazionali rispetto all’autismo. I protagonisti, insieme ai loro medici ed educatori, percorrono oltre 200 km a piedi in 9 giorni. Un cammino di crescita, tra fatica e divertimento, in cui affrontano ed imparano a gestire emozioni e difficoltà grazie a specifici programmi abilitativi per sviluppare le competenze sociali. Oltre che scientifica, si è trattata quindi di un’esperienza profondamente umana volta a migliorare le relazioni delle persone autistiche. I partecipanti devono infatti adattarsi al nuovo ambiente e cercare un modo per convivere, alla scoperta della loro indipendenza.

Insomma “Sul sentiero blu” è un’impresa straordinaria compiuta da persone eccezionali, nonchè un film necessario che racconta con sincerità e amore la neurodiversità. Si potrebbe dire “il più grande spettacolo dopo il big bang”, per citare la canzone di Jovanotti che accompagna l’avventura raccontata in maniera perfetta ed empatica dal regista Gabriele Vacis, cineasta da sempre interessato al cinema e all’intreccio dei linguaggi a scopo pedagogico. Il documentario, prodotto da Indyca con il sostegno di MIC e Piemonte Doc Film Fund, racconta il progetto “CON-TATTO”, iniziativa lanciata lo scorso 2021 dal Rotary International Distretto 2031 (che ha collaborato anche alla parte organizzativa del film) e realizzata grazie al contributo scientifico del dottor Roberto Keller, direttore del Centro Regionale per i disturbi dello spettro dell’autismo in età adulta della ASL Città di Torino.Il progetto “CON-TATTO” è a cura di ASL Città di Torino – Centro Regionale per i disturbi dello spettro autistico in età adulta.

Tutte le proiezioni hanno inizio alle ore 20.30, la biglietteria apre alle ore 20.30, ingresso libero (è richiesto green pass rafforzato e mascherina ffp2), è consigliata la prenotazione: biglietteria@valenzateatro.it – 324.0838829 (mar/ven h16-19)

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X