Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Spettacoli

La Compagnia Teatrale Fubinese torna in scena con tre appuntamenti nel weekend

Pubblicato

il

FUBINE MONFERRATO – La Compagnia Teatrale Fubinese torna in scena con tre nuovi appuntamenti per il weekend in giro per la provincia di Alessandria.

Venerdì 17 settembre, alle ore 21.15 a San Michele (sala polifunzionale, via Remotti) gli attori guidati da Franco Mordiglia presenteranno la commedia “Agosto col maglione”, scritta e diretta da Massimo Brusasco.

La commedia parla di una scalcinata compagnia teatrale che, per aiutare un amico, su suggerimento dei medici, decide di mettere in scena, in piena estate, una commedia natalizia, per fargli rivivere il periodo in cui ha accusato il trauma che gli ha fatto perdere la memoria. Ma rievocare non è così semplice, e non solo per questioni climatiche. Nel frattempo, infatti, è stata intaccata anche la vita privata di alcuni protagonisti. E riavvolgere il nastro diventa, effettivamente, un problema.

Sabato 18 settembre, alle ore 20.30, la medesima pièce verrà proposta a Quargnento, al parco Gamboa, nell’ambito della rassegna musicale e teatrale organizzata dal Comune. Ingresso libero, non serve prenotazione.

Domenica 19 settembre, inoltre, dalle ore 15 alle 19, ecco “L’infernòt di Dante”, con letture semiserie in alcuni degli infernòt che caratterizzano il centro storico di Fubine e che l’Unesco ha inserito nel “Patrimonio mondiale dell’umanità”: un tour curioso, in piena libertà, reso possibile grazie alla disponibilità di chi mette a disposizione le proprie cantine sotterranee. Gli infernot sono: in piazza Colombo (Comune e Casa Testa), in via Longo (Casa Langosco) e in via Bertoldi (Cantico dei capperi). Si esibiranno: Franco Mordiglia, Marina Roncati, Valter Nicoletta, Giusi Iacono, Alessia Biollo, Riccardo Robotti. Testi di Massimo Brusasco.

Info: 392 2349719.

Per maggiori informazioni sulla stagione teatrale della compagnia: www.massimobrusasco.it

massimobrusasco@libero.it – 335 7196617 (Franco Mordiglia)

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X