Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Scuola e Università

Sfide digitali per gli studenti acquesi

Pubblicato

il

ACQUI TERME – Dal 1° al 3 ottobre centinaia di studenti aderiranno al progetto “DIGITALNEXT” nell’ambito del Piano Nazionale di scuola digitale.

La locandina dell’evento

Acqui Terme apre le porte a un appuntamento con l’innovazione digitale della scuola italiana. Dall’1 al 3 ottobre, organizzato dall’Istituto Rita Levi-Montalcini, si svolgerà DigitalNEXT. 

Sarà un Hackathon, una vera e propria maratona di co-progettazione, dove gli studenti, con l’aiuto di mentori ed esperti, si confronteranno con l’obiettivo principale di proporre soluzioni innovative per lo sviluppo del turismo in chiave digitale. 

Famosa sin dall’antichità per le proprietà benefiche delle sue acque (lo scrittore latino Plinio il Vecchio le ricorda tra le più importanti del mondo romano), Acqui Terme si colloca nel sito della romana Aquae Statiellae, uno dei più rilevanti centri urbani dell’alto Monferrato tra colline ondulate che rendono il paesaggio dolce ed incantevole. Un patrimonio storico e culturale di notevole pregio ed un’economia legata al settore vitivinicolo e della gastronomia saranno al centro delle sfide proposte nei percorsi competitivi che saranno focalizzate sul rilancio in chiave tecnologica del turismo termale e culturale del territorio.

Per tutte le studentesse e studenti sarà un’esperienza di grande valore perché avranno l’opportunità di apprendere strumenti e metodologie innovative di co-progettazione, di condividere la loro visione di città del  futuro lavorando in gruppi eterogenei, sia per provenienza che per indirizzo scolastico, di esporre le proprie idee e soluzioni dinanzi ad una giuria di esperti provenienti dal mondo delle Istituzioni e dell’Università, delle organizzazioni internazionali e dell’associazionismo.

Negli stessi giorni, si svolgerà anche un altro evento, NEXT, sempre organizzato dall’istituto acquese , in collaborazione con il Liceo Parodi e gli Istituti Comprensivi di Acqui 1, Acqui 2, Spigno M.to, Rivalta B.da e Castellazzo B.da. 

Nei laboratori scolastici, nei palazzi e nelle piazze del centro cittadino, si alterneranno esperienze, incontri, dibattitti, workshop formativi, percorsi su metodologie didattiche innovative e buone pratiche che vedranno impegnati alunni, insegnanti, esperti e tecnici. 

Le attività didattiche e di ricerca saranno accompagnate da visite a musei e luoghi storici di Acqui Terme e non mancheranno spettacoli musicali e di teatro, protagonisti gli studenti delle scuole.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X