Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Scuola e Università

Presidio del personale Covid della scuola, ancora senza stipendio

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – Presidio del personale scolastico assunto con contratto-Covid e che da 4 mesi non riceve lo stipendio. La protesta è stata organizzata davanti al provveditorato agli studi di via Gentilini ad Alessandria.

Gran parte dei supplenti che sono stati assunti hanno dovuto trasferisi da altre città o altre Regioni. C’è anche chi ha lasciato un altro lavoro per coronare il sogno di entrare nel mondo scolastico. Adesso molti vivono increduli una forte delusione perchè dopo quattro mesi dall’assunzione non ha ancora ricevuto uno stipendio. Qualcuno di loro riesce a resistere grazie ai prestiti e agli aiuti ricevuti dai presidi e dai colleghi. 

La storia era iniziata in autunno, quando lo Stato aveva arruolato per le scuole 70 mila precari come supplenti con contratto Covid. L’erogazione degli stipendi si era però inceppato. Problema poi superato per gran parte di loro. Ma per molti altri no. Ad Alessandria sono almeno in 300 aspettare gli stipendi. Negli ultimi giorni è arrivata la promessa che il 19 riceveranno finalmente il dovuto. Ma questo tipo di annunci si ripete da mesi e poi non arriva niente. Adesso sindacati e personale sono allo stremo. Se il 19 non riceveranno gli stipendi  faranno partire un procedimento legale contro lo Stato.  

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X