Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cultura

Alla Biblioteca Civica a Casale sbarca la piattaforma MLOL

Pubblicato

il

CASALE MONFERRATO – Grande soddisfazione per Gigliola Fracchia assessore alla cultura della cittadina monferrina.

(Biblioteca Civica Casale Monferrato)

La Biblioteca Civica Giovanni Canna ha attivato MLOL – Media Library On Line, la più importante piattaforma italiana di prestito digitale interbibliotecario. All’interno si possono trovare e-book, quotidiani, riviste, immagini, spartiti musicali, mappe, contenuti audio, periodici, anche scientifici, e-learning, video, manoscritti, audiolibri, videogiochi, stampe 3D, banche dati o app. Risorse numericamente impensabili a una singola biblioteca e soprattutto disponibili 7 giorni su 7, 24 ore su 24.

Il tutto suddiviso in due tipologie di risorse: MLOL (riservate) o OPEN, in base al livello di disponibilità al download, sia in termini di durata, che di modalità di fruizione. Il servizio è riservato agli iscritti alla biblioteca e verrà esteso anche a tutti gli utenti del Sistema Bibliotecario del Monferrato, che conta 30 biblioteche attive in molti  paesi del territorio.

Per ottenere questo nuovo servizio sono sufficienti poche operazioni, o meglio, pochi click. Basta inviare una e-mail con la richiesta indirizzata alla biblioteca (bibliote@comune.casale-monferrato.al.it) o compilare il form disponibile alla pagina www.comune.casale-monferrato.al.it/biblioteca/mlol-iscrizione.

In poco tempo si riceveranno le credenziali per collegarsi alla piattaforma e iniziare la navigazione sui propri dispositivi digitali, smartphone, e-reader, pc, tablet (per ogni account è possibile utilizzare sino a sei differenti postazioni).

Per conoscere nel dettaglio e presentare questo nuovo e interessante servizio, è previsto un incontro che si terrà lunedì 25 novembre alle ore 17,00 nella sala multimediale della Biblioteca Civica (il programma completo sarà reso pubblico nelle prossime settimane).

«Una Biblioteca Civica per poter continuare a essere al passo coi tempi deve costantemente adeguarsi alle nuove domande degli utenti – ha sottolineato l’assessore alla Cultura, Gigliola Fracchia –, la Giovanni Canna in questi anni sta dimostrando di farlo, offrendo servizi all’avanguardia. Con MLOL gli iscritti alla nostra biblioteca potranno avere a portata di tablet, e non solo, uno scaffale quasi infinito di pubblicazioni e libri, il tutto gratuito e attivabile con pochi semplici passi».

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X