Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Eventi e manifestazioni

Alessandria: scoperta una targa commemorativa dedicata ad Helen Adams Keller

Pubblicato

il

Una targa commemorativa dedicata a Helen Adams Keller, scrittrice, attivista e insegnante statunitense nota al pubblico per le narrazioni teatrali e cinematografiche intitolate “Anna dei Miracoli” e per la sua incredibile volontà di ferro: è stato il Lions Club Bosco Marengo Santa Croce, presieduto da Marinella Lombardi, ad aver proposto questo ricordo tangibile in piazza Matteotti, nei giardini adiacenti al Liceo Classico Plana.

L’iniziativa rientra nell’ambito del programma di eventi “Marzo Donna”, promosso dall’Assessorato alle Pari Opportunità e dalla Consulta per le Pari Opportunità ed ha visto la partecipazione del sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco, di altri amministratori comunali e di referenti Lions.

La storia di Helen Adams Keller per gli associati Lions ha un ulteriore valore perché Helen, sordo-cieca dall’infanzia, nel 1925 partecipò alla Convention di Lions Club International e propose ai soci Lions di diventare “cavalieri dei non vedenti nella crociata contro la tenebre”. Il forte legame con l’acqua, ribadito dal titolo dell’evento “Le fontane di Helen Keller” e da una poesia appositamente composta dal poeta alessandrino Andrea Giordano, -“L’acqua di Helen” – ha ragion d’essere in quella che è stata la prima conquista della piccola Helen, guidata dall’insegnante Anne Sullivan, che riuscì a farle pronunciare la parola “acqua”: fu il primo e grande passo che condusse la piccola Helen Kelller nel 1900 ad essere ammessa al ‘Radcliffe College’, dove poi si laureò magna cum laude all’età di 24 anni, diventando così la prima persona cieca e sorda a laurearsi in un college.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X