Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Eventi e manifestazioni

Il centenario di Fausto Coppi

Pubblicato

il

NOVI LIGURE- Diverse manifestazioni organizzate su tutto il territorio in ricordo del grande ciclista che cento anni fa nasceva a Castellania.

(Il grande Fausto Coppi)

Da Nord a Sud, in Italia non c’è nessuno che non conosca il nome di Fausto Coppi. Il mito, il campionissimo, l’uomo nel quale tutti si riconoscono e nel quale tutti riconoscono un atleta fuori dal comune in un tempo senza età. Coppi era affascinante, ma non era un uomo bellissimo, non rappresentava il fascino allora immortalato da Clark Gable o da Cary Grent nel grande schermo, con quella cassa toracica un po’ sporgente. Poteva apparire un uomo comune, con la forza di un leone capace di abbattere ogni frontiera.

Piaceva agli uomini perché grazie a lui hanno potuto esaltarsi nelle sue imprese e piaceva alle donne che più romanticamente nei suoi occhi si sono coccolate quando andando contro un’intera società allora bigotta e conservatrice, frantumò il suo matrimonio, in nome di una donna che ha diviso l’opinione pubblica, la Dama Bianca. Ma Fausto Coppi ha soprattutto lasciato l’esempio che la passione, la costanza e la fatica possono far rimbalzare sull’olimpo lui sono stati capaci di superare anche dopo la morte, perché sono le sue imprese ad averlo reso immortale.

Tutta la provincia ricorderà la sua figura con una miriade di manifestazioni ed eventi che spaziano dallo sport, sino ad arrivare al teatro di strada. Allertate le città di Novi Ligure con il museo dei Campionissimi, Tortona, che con Novi non ha mai smesso di rivendicare i natali e la vita di Coppi e naturalmente Castellania, dove le spoglie di questo mito della bicicletta riposano insieme all’amato fratello Serse anche lui ciclista e dove le celebrazioni hanno preso il via all’inizio dell’anno.

“Il campione e la zanzara” è lo spettacolo che andrà in scena a Novi Ligure, dove dalle 9.45, presentandosi davanti al Museo dei Campionissini in sella alla propria bicicletta o anche scegliendo di noleggiarne una gratuitamente, si potrà partecipare alla performance di sei personaggi che in tre tappe, racconteranno le imprese memorabili dell’Airone. Lo spettacolo è frutto di una collaborazione tra il Faber teater e Mario Chiapuzzo e andrà in replica a Tortona nel pomeriggio, sempre di domenica, dalle 16 alle 18. Sempre a Novi e sempre nel Museo, si potrà anche ammirare la mostra fotografica dal titolo “Coppi il più grande, Merckx il più forte”

Al mattino del 15, a Castellania, che per l’occasione presenterà anche il rendering della ristrutturazione del mausoleo dedicato ai due fratelli Coppi, verrà invece scoperta una scultura di Vasco Baldi, mentre interessante sarà anche la rievocazione della Caserta-Castellania, una risalita da brividi che il Campionissimo cavalcò nel 1945.

Sempre al mattino, alle ore 10, sarà di scena anche il Serravalle Design Outlet, con la mostra “Le città e le cime di Coppi”, realizzata insieme alla Gazzetta dello Sport e Rai Teche, saranno presenti all’evento Marina e Faustino Coppi, figli dell’Airone, che consegneranno una bottiglia con collare celebrativo di Fausto e un mattone di casa Coppi. L’immagine di Fausto davanti casa sul cippo di granito che indica la strada di Serravalle Scrivia, sarà anche presente nella cartolina celebrativa.

Ancora Castellania, dove verrà anche rilasciato il passaporto di Gregario emerito,  farà da scenario ai due annulli filatelici promossi dalle Poste, che per l’occasione faranno anche omaggio di una lametta da barba, la stessa che ai tempi pubblicizzava il grande Fausto.

Casa Coppi sarà invece lo sfondo della mostra Fausto Visto da Roma e infine, alla sera, il festival Lavagnino si trasferirà proprio a Castellania con un concerto che vedrà protagonista l’porchestra classica di Alessandria.

Infine la moneta celebrativa coniata appositamente dalla zecca dello Stato, che si potrà acquistare al costo di 5 euro. Sia la moneta che il francobollo saranno presentati nel corso di una breve cerimonia. Presenti i due figli di Coppi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X