Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Eventi e manifestazioni

Capodanno alessandrino: il brindisi sarà a mezzogiorno

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – In questo 2020 preso d’assedio da un’emergenza sanitaria mondiale, anche l’ora del Capodanno alessandrino si adegua e scatterà alle 12 del prossimo 31 agosto anziché a mezzanotte.

La notizia del brindisi anticipato, ripresa anche dalle agenzie nazionali, non scoraggia però la macchina organizzativa. “Sarà una festa semplice – spiega l’ideatrice Monica Moccagatta – e ancora più popolare, aperta ovviamente a tutte le età”.

Svolgendosi poi all’ora di pranzo – anche se l’atmosfera non sarà come nelle immagini delle scorse edizioni che state vedendo – è facile che ci sia ancora più coinvolgimento nei locali, nei negozi, nei circoli, nelle piscine e – perché no – nelle case. È vero, sì: la pandemia da Covid-19 ha sconvolto abitudini e messo in crisi certezze, ma c’è voglia di guardare avanti, con buonsenso e rispetto per le regole. Tema del 16° anno è un messaggio ecologico, dedicato all’ambiente: la stessa immagine grafica del logo, curata da Renato Vacotti ed omaggio a palazzo Rosso (restaurato di recente), è stata voluta su uno sfondo verde prato.

Sarà comunque importante alzare un calice al cielo pensando alla ripresa dopo l’estate, nonostante le avversità ed il complicato momento economico. Sarà altrettanto importante ricordarsi della finalità anche benefica di questa manifestazione, promossa dai commercianti in squadra con l’Amministrazione comunale.

Torna l’invito a fare una donazione a sostegno della sezione alessandrina dell’Ail-Ovd – l’associazione italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma – e, per la prima volta, anche per la Fondazione Solidal per la ricerca. Convivialità social ben accetta: sarà infatti possibile raccontare questo Capodanno attraverso le immagini: l’invito, rivolto a tutti, è a fare foto e selfie mentre si festeggia, condividendo un momento di spensieratezza e positività su Instagram e Facebook, con l’hashtag #CapodannoAlessandrino. Non mancheranno sorprese per premiare chi aderirà e lascerà una testimonianza di questo anno 16 davvero speciale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X