Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Cultura

Intrecci di Feltro, Bambole e Cappelli raccontano

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – La biblioteca Civica di Alessandria  venerdì 15 novembre è stata luogo di un incontro culturale atipico. Per i 100 anni dell’azienda Lenci, è stato dedicato un pomeriggio al tema: “Intrecci di Feltro, Bambole e Cappelli raccontano”.  

Una mostra di bambole che fanno parte della collezione di Pieranna Bottino, il suo libro intitolato “Bambole del mondo” ed ancora una sfilata di moda dedicata al Cappello Borsalino.  

L’incontro è iniziato con Pieranna Bottino, giornalista de Il Piccolo, scrittrice e collezionista di bambole. L’evento si è tenuto proprio in occasione dei 100 anni della azienda “Lenci“, – Enrico Scavini aveva depositato a Torino il marchio di fabbrica “Ludus est nobis constanter industria”, il cui acronimo è LENCI, proprio nel 1919 – produttrice del famoso omonimo “panno” che si intreccia con l’ancor più famosa storica azienda alessandrina Borsalino.

Pieranna Bottino ha presentato il suo libro intitolato “Bambole del mondo – Storie e tradizione” ed una parte della sua preziosa collezione di bambole in panno Lenci, pezzi davvero pregiati che vanno dagli anni ’20 al 2000, anno in cui la Lenci chiuse l’attività. Dieci in tutte le bambole esposte nelle sale storiche.

Al termine nella sala ottagonale della Biblioteca si è tenuto un breve fashion show curato da Cristina Antoni , in omaggio al cappello Borsalino e all’eleganza femminile, nel corso del secolo e nell’attualità.

L’iniziativa è stata organizzata da CulturAle Costruire Insieme in collaborazione con la Città di Alessandria, la Biblioteca Civica ed il bisettimanale Il Piccolo e con la partecipazione di Anfossi Moda Alessandria, Spaltra l’Altra SPA, Spaltra A.P.S. per il Sociale, Ellens Acconciature di Elena Mantello, e non ultimo il contributo di AMAG.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X