Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Indiziato in stato di fermo per la strage di Quargnento

Pubblicato

il

Aggiornamento ore 02.39
Al termine di serrate e articolate indagini, i carabinieri di Alessandria hanno proceduto al fermo di un indiziato, ritenuto responsabile dei delitti di disastro doloso, omicidio e lesioni volontari.

I dettagli dell’operazione verranno illustrati nel corso di una conferenza stampa prevista alle ore 9

Aggiornamento ore 01.55

ALESSANDRIA – Giovanni Vincenti, l’imprenditore 53enne proprietario della cascina di Quargnento esplosa nella notte tra lunedì e martedí, si trova da quasi sei ore all’interno del comando provinciale dei carabinieri.

Assistito dall’avvocato Laura Mazzolini, che ha giá lasciato la caserma, Vincenti nel corso del lungo interrogatorio, avrebbe rilasciato alcune dichiarazioni.

Da qualche minuto, dalla caserma di piazza Vittorio Veneto é uscito anche il Procuratore Capo, Enrico Cieri, che non ha rilasciato nessuna intervista

QUARGNENTO – Proseguono senza sosta le indagini sulla tragedia di Quargnento.

Al Comando provinciale dei Carabinieri una persona si trova attualmente sotto interrogatorio

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X