Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Missarelli (sindaco Masone): “Preoccupati per la viabilità su A26 e SP456”

Pubblicato

il

Il sindaco di Masone Omar Missarelli ha inviato una lettera al Prefetto di Genova per esprimere la propria preoccupazione circa la viabilità.

Di seguito il testo integrale:

Egregio sig. Prefetto,

La presente per esprimerle la mia preoccupazione riguardo alla situazione della viabilità sull’A26 e la SP 456 del Turchino, ad oggi diventata insostenibile.”Inizia così la lettera che il vicesindaco di Masone Omar Missarelli ha inviato alla Prefettura dell’Ufficio Territoriale del Governo di Genova lo scorso 24 febbraio, all’indomani dell’incresciosa situazione verificatasi a seguito dell’incidente che ha visto un bambino masonese trasportato all’Ospedale Gaslini di Genova in un viaggio durato quasi due ore.Di seguito i punti salienti della lettera.

PRINCIPALI PROBLEMATICHE RISCONTRATE:▪️ congestionamenti e code di diversi chilometri sull’A26;▪️ nelle ore notturne, colonne di autoarticolati attraversano il centro abitato per poi proseguire verso la SP 456 del Turchino, nonostante i divieti disposti da ANAS, oppure si dispongono all’entrata del casello autostradale di Masone impedendo così l’accesso ai mezzi diretti verso il Piemonte.

CAUSE:▪️ la chiusura per lavori di manutenzione della galleria Monte Galletto sulla A7 Serravalle-Genova dello scorso 15 febbraio, ha deviato tutto il traffico dell’A10 proveniente da ponente, soprattutto quello pesante, riversandolo sull’A26;▪️ restringimenti della carreggiata ad una sola corsia in più tratti;▪️chiusure per lavori in orario notturno del tratto dell’A26 Masone-Genova Prà.

RICHIESTE:▪️ la riapertura ad almeno due corsie dell’A26 nel tratto Masone-Genova Prà nei quaranta giorni previsti per concludere i lavori nella Galleria Monte Galletto;▪️un controllo all’altezza di Novi Ligure per deviare i mezzi pesanti sull’A7 impedendogli di dirigersi verso l’A26 e conseguentemente sulla SP 456 del Turchino.La Prefettura dell’Ufficio Territoriale del Governo di Genova ci ha fatto sapere di aver inoltrato la nostra comunicazione ai seguenti enti competenti:▪️Centro Operativo Autostradale ▪️Compartimento Polizia Stradale▪️Compartimento ANAS ▪️Società Autostrade per l’Italia – I Troncocon preghiera di esprimere ogni valutazione su quanto esposto e sulle soluzioni proposte.Auspichiamo che le nostre richieste vengano prese in esame ed accolte quanto prima.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X