Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Operazione “Fast Cash” della Guardia di Finanza di Asti: sequestrato materiale del valore di 3 milioni di euro

Pubblicato

il

AGGIORNAMENTO ORE 18.00

Sono ancora in corso le indagini per l’operazione “Fast Cash” da parte della Guardia di Finanza di Asti, che ha portato al rinvenimento di materiali per un valore complessivo di 3 milioni di euro. 12 in tutto gli indagati dalla Procura del Tribunale astigiano.

Dalle prime luci dell’alba, i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Asti stanno dando esecuzione, nelle province di Torino, Cuneo, Pavia, Asti e anche Alessandria, a 26 decreti di  perquisizione e al sequestro preventivo di 6 aziende. L’operazione si avvale anche del supporto dei Reparti del Corpo territorialmente competenti, nonché il concorso di unità cinofila dell’Arma dei Carabinieri e personale dell’ARPA.

I provvedimenti sono stati emessi dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale astigiano nei confronti di un gruppo di soggetti di etnia rom, dimoranti nel campo di via Guerra di Asti, indiziati a vario titolo dei reati di usura, abusiva attività finanziaria, gestione di rifiuti non autorizzata, combustione illecita di rifiuti pericolosi e altre violazioni in materia ambientale. I dettagli dell’operazione saranno resi noti in mattinata.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X