Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Torino: non si ferma all’alt della Polizia, arrestato

Pubblicato

il

Torino – Non si ferma all’alt della Polizia, arrestato per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. Arrestato anche il pusher che gli aveva ceduto la droga.

Domenica pomeriggio, durante i controllo anti spaccio effettuati da personale della Squadra Volante, sopraggiunge in via Scarlatti un’autovettura condotta da un giovane. In prossimità di via Montanaro, arresta la marcia e contemporaneamente viene avvicinato da un cittadino straniero, cui dà una banconota da 20 € in cambio di una pallina di colore giallo.

Pertanto, gli agenti intervengono per fermare l’autista dell’autovettura ed il cittadino straniero appiedato. Quest’ultimo è un ventottenne di nazionalità gabonese con precedenti specifici e sottoposto all’obbligo di presentazione quotidiano alla p.g. per reati inerenti agli stupefacenti.

L’acquirente, invece, un cittadino italiano di 38 anni, inizialmente fa credere di voler collaborare, accostandosi con l’auto, ma con una manovra repentina riparte, imboccando contromano via Aosta e costringe il personale della Squadra Volanti ad inseguirlo. Una pattuglia lo intercetta in corso Novara ma questi la sperona e prosegue per Corso Regio Parco, fino al Lungo dora Firenze, per poi fermarsi definitivamente in corso Tortona.

Qui, il giovane ha tentato di disfarsi della sostanza stupefacente appena acquistata (0,4 grammi di cocaina) ed al sopraggiungere degli agenti li ha aggrediti, ma senza successo.

E’ stato arrestato per resistenza e lesioni a P.U. e danneggiamento aggravato; inoltre, è stato sanzionato amministrativamente per l’acquisto delle sostanza stupefacente e le numerose violazioni al codice della strada commesse. Arrestato anche il pusher gabonese per la cessione dello stupefacente.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X