Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Genova: il taser diventa a tutti gli effetti una dotazione di Polizia

Pubblicato

il

A conclusione della sperimentazione, iniziata nel 2018, che ha interessato alcune province italiane, fra le quali Genova, da oggi la Polizia di Stato del capoluogo ligure ha in dotazione, in via permanente, il taser, la pistola a impulsi elettrici.

Foto di repertorio

Il Taser, che implementa gli strumenti già in dotazione alle Forze di Polizia, oltre ad avere un riconosciuto effetto dissuasivo poiché visibile e udibile con la sola attivazione dell’arco voltaico, può essere utilizzato per gestire situazioni particolari in cui è necessario inibire i movimenti dei soggetti violenti, evitando il contatto diretto tra gli stessi e gli operatori di Polizia.

Per l’utilizzo del Taser, il personale è stato abilitato con un corso di alta formazione, specifico e omogeneo sul territorio nazionale, in cui è stato illustrato l’uso corretto dell’arma e sono stati approfonditi i presupposti giuridici, le norme di sicurezza, gli aspetti sanitari e le modalità tecnico-operative d’impiego.

La pistola ad impulsi elettrici in questa fase sarà nella disponibilità degli operatori abilitati delle Volanti dell’U.P.G. e S.P. e del Reparto Prevenzione Crimine Liguria. A breve ne disporranno anche altre articolazioni impegnate sul territorio nei servizi di prevenzione e in attività investigative.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X