Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Tagliata l’erba alta nei cimiteri di Alessandria, il Comune: “Grave ritardo della nuova società”

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – La società ‘Cimiteri Alessandrini S.r.l.’ ha completato il taglio dell’erba all’interno ed all’esterno dei cimiteri, “recuperando così il grave ritardo accumulato nelle ultime settimane e divenuto insostenibile dopo che le piogge dei giorni scorsi avevano accentuato la crescita nelle aree cimiteriali”. A comunicarlo è il comune di Alessandria, dopo “i ripetuti solleciti ed inviti ad operare, come da contratto, da parte degli uffici competenti”

Cimiteri di Alessandria

Nella giornata di venerdì, sabato e domenica sono stati dunque completati i tagli dentro le strutture cimiteriali, mentre nella giornata di oggi, martedì 17 maggio, sono state avviate quasi completate quelli al di fuori, nelle aree a parcheggio di pertinenza dei cimiteri. Da domani e fino a venerdì si proseguirà con il diserbo dei camminamenti in ghiaietto presenti dentro i campi cimiteriali.

“L’Amministrazione comunale, che ha affidato la gestione e manutenzione dei 14 cimiteri alessandrini alla nuova società, consegnando il servizio già a metà febbraio 2022, si era raccomandata, fin dai primi giorni di aprile, affinché venisse avviata per tempo la manutenzione delle aree verdi, onde evitare di trovarsi in difficoltà quando le alte temperature, unite a qualche precipitazione atmosferica, avrebbero messo in ovvia difficoltà l’esecuzione tempestiva delle operazioni. – spiegano da Palazzo Rosso – Il deciso intervento dell’Amministrazione ha richiamato la Società affidataria all’obbligo di una corretta, costante e tempestiva esecuzione del servizio”.

“Al fine di prevenire altre spiacevoli situazioni, il controllo puntuale delle attività cimiteriali verrà ulteriormente intensificato, condividendo con i responsabili che si sono resi in questi giorni disponibili le attività da eseguire e la relativa programmazione. – conclude l’amministrazione – A partire da oggi sono stati avviati anche alcuni interventi ormai indifferibili sulla riparazione delle coperture dei cimiteri”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X