Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Strage Quargnento, la difesa chiede l’assoluzione per Antonella Patrucco

Pubblicato

il

AGGIORNAMENTO ORE 18.45

E’ ripreso questa mattina in tribunale ad Alessandria il processo per la strage di Quargnento. I difensori di Giovanni Vincenti, pur sottolineando la responsabilità del loro assistito, ne hanno ricusato il dolo eventuale, ponendo l’accento sulla colpa, in quanto, hanno riferito, quella notte l’imputato pensava che una seconda esplosione non ci sarebbe stata.

Di diverso tenore l’arringa dei difensori di Antonella Patrucco, che hanno invece chiesto l’assoluzione.

L’8 febbraio è attesa la sentenza.

Il nostro servizio:

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

ALESSANDRIA – Processo Quargnento: parla la difesa di Giovanni Vincenti. Il punto della situazione dopo la mattinata in aula, con la seduta ancora in corso.

Il nostro servizio:

https://www.youtube.com/watch?v=J-UJ7alkUcU

Fuori dall’edificio è stato esposto uno striscione.

L’avvocato Lorenzo Repetti ha sottolineato come i tre Vigili del Fuoco non dovessero entrare nella cascina.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X