Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Solvay potrebbe spostare in Francia la produzione, a rischio l’occupazione

Pubblicato

il

SPINETTA MARENGO – La Solvay è pronta a spostarsi in Francia se non arriva il permesso per l’ampliamento della produzione di C6O4.

Il trasferimento della produzione avrebbe una ricaduta molto pesante sul
numero dei dipendenti dello stabilimento alessandrino. A rischio occupazione ci sarebbe la metà, circa dei 600 dipendenti.

Il C6O4 aveva cominciato ad allarmare le popolazioni locali dopo che tracce
della sostanza chimica
, prodotta a Spinetta, erano state trovate a parecchi
chilometri di distanza nell’acqua di Montecastello.

L’opposizione degli ambientalisti ed il voto contrario di tutto il consiglio comunale di Alessandria al permesso di allargare la produzione aveva portato alla sospensiva della Conferenza dei Servizi che ha rinviato la decisione di 60 giorni. Adesso la Solvay fa sapere che se non arriverà la concessione sposterà la produzione a Digione.

Gli ambientalisti ricordano loro che resta da terminare la bonifica dell’impianto come gli è stato imposto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X