Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Rubano corrente elettrica, condannata una coppia di Quargnento

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – Erano in uno stato di gravissima indigenza economica, per questo sono ricorsi ad uno stratagemma per procurarsi l’allacciamento alla rete elettrica, che gli permettesse di riscaldarsi nei mesi  più freddi e di cucinare qualche cosa. Uno stratagemma che però li portati dritti in tribunale.

Dottoressa Durando

La coppia che risiede a Quargnento, lei di 57 annilui di 43 anni, disoccupati, difesi entrambi  dall’avvocato Silvio Bolloli, sono stati condannati con rito abbreviato ad una pena di due mesi e 20 giorni di reclusione ed al pagamento di una multa di 80 euro, dal giudice Federica Cerutti, pubblico ministero Luisa Antonini.

La coppia per procurarsi l’allacciamento alla rete elettrica aveva deciso di forzare ed asportare i sigilli che erano stati messi al loro contatore (causa morosità) ed attraverso un tubo di gomma avevano riattivato l’erogazione dell’energia elettrica prelevandola abusivamente dal giugno del 2016 all’ottobre del 2017.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X