Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Fuori pericolo Rebecca Parisi, la campionessa novese di horseball caduta da cavallo

Pubblicato

il

NOVI LIGURE – È la novese Rebecca Parisi la donna caduta domenica da cavallo a Ronco Scrivia (GE) e trasportata poi in codice rosso, in condizioni potenzialmente molto critiche, all’ospedale San Martino di Genova. Fortunatamente, il quadro clinico è in miglioramento nonostante una situazione iniziale che appariva complessa.

Rebecca Parisi

La 28enne era stata disarcionata all’improvviso dall’animale, finendo a terra e riportando un trauma cranico e alcune fratture sospette. Il tutto è avvenuto nel corso dell’ultima partita stagionale del campionato italiano di horseball, con le “Diavolas” del Circolo di Novi che si sono imposte per 9-1 contro le rivali del “Mulino” di Villalvernia e conquistando poi il titolo nazionale. Rebecca, capocannoniere del torneo e atleta di punta della nazionale azzurra, è fuori pericolo.

“Un grande sospiro di sollievo per tutti noi – commentano dalla società novese -. Dovrà rimanere in osservazione per circa una settimana, ma sembra che tutti i problemi legati alla forte botta in testa siano rientrati. Ora sembra rispondere sempre meglio, anche quando le vengono poste le domande”.

Per lei parte ora una corsa contro il tempo per prendere parte ai Mondiali di agosto con le sue compagne di squadra della rappresentativa italiana. Un obiettivo non semplice da centrare. “Oltre a domenica, era scesa in campo pure il giorno prima contro la formazione di Ronco Scrivia e aveva segnato in entrambe le occasioni prima di subire l’incidente – aggiungono dal Circolo locale -. Ci siamo confermati come il club più forte d’Italia. La sua partecipazione ai Mondiali è a rischio. Ora ha molta sonnolenza, ma è normale considerando il trauma che ha subito”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X