Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Processo Albano: parla il medico che avrebbe dovuto visitare Rita Semino

Pubblicato

il

ALESSANDRIA- In tribunale ad Alessandria, nel processo contro Nicoletta Albano ex sindaco e vicesindaco di Gavi, accusata di concussione, falso e peculato, sul banco dei testimoni è arrivato Riccardo Cavaliere, il medico che avrebbe dovuto accertare lo stato di prostrazione dell’allora sindaca Rita Semino, stiamo parlando del 2020. La Albano infatti secondo l’accusa, voleva che l’allora sindaca Rita Semino, firmasse una lettera nella quale si dimetteva per le sue condizioni di salute. La Semino a quella visita non si presentò mai. Il dottor Cavaliere ha ricordato in aula come la Albano gli disse che avrebbe ricevuto un compenso economico se avesse convalidato le dimissioni della Semino per ragioni di salute. Tanti invece i non ricordo dei consiglieri che firmarono le dimissioni. Si torna in aula il 6 marzo.  

Tribunale Alessandria

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Post AD
X