Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Porto d’armi abusivo: denunce ad Alessandria e Novi Ligure

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – La Polfer ha denunciato un quarantaquattrenne di origine portoghese per porto d’armi abusivo. Durante un controllo, il predetto è risultato destinatario di un provvedimento di rintraccio ed una volta accompagnato negli uffici di Polizia, lo stesso ha cercato più volte di nascondere il suo zaino, con fare sospetto e palesemente nervoso. Pertanto, gli operatori hanno provveduto ad espletare un controllo del bagaglio nel quale sono stati rinvenuti un martelletto frangi-vetro ed un coltello con lama da 9 cm, entrambi sequestrati.

NOVI LIGURE – Gli agenti della Polfer hanno denunciato un cittadino italiano sempre per il reato di porto d’armi abusivo. L’uomo, che viaggiava a bordo di un treno nella tratta Genova – Torino, è stato sottoposto ad un controllo da cui è risultato essere colpito da numerosi precedenti di Polizia in materia di stupefacenti, reati contro il patrimonio e reati contro le persone. Il controllo è stato esteso anche al bagaglio, nel quale sono stati rinvenuti un coltello con lama da 6cm ed altre due lame da 8 cm, il tutto sequestrato dagli operatori della Polfer.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X