Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Omicidio Norma Megardi: fermato Luca Orlandi, indagati a piede libero i genitori

Pubblicato

il

AGGIORNAMENTO ORE 19.30

I genitori di Luca Orlandi sono indagati a piede libero. I due sono stati ascoltati questa mattina al Comando Provinciale dei Carabinieri di Alessandria.

AGGIORNAMENTO ORE 12.50

Si chiama Luca Orlandi il fermato per l’omicidio di Norma Megardi, difeso dagli avvocati Paolo Amisano di Valenza e Stefano Bagnera di Casale Monferrato. Orlandi è il titolare di un’azienda agricola a Sale. Dalle prime informazioni sembra che la vittima lo avesse già denunciato per minacce.

L’uomo avrebbe reso ampia confessione. In caserma dai carabinieri ieri sera si erano presentati anche i genitori di Luca Orlandi, ma per motivi di tempo sono stati ascoltati solo oggi.

ALESSANDRIA – La scorsa notte, venerdì 24 giugno, la Procura della Repubblica di Alessandria ha disposto il fermo di una persona, di sesso maschile, gravemente indiziata dell’omicidio di Norma Megardi.

Foto di repertorio

L’uomo è stato individuato dalle investigazioni dei Carabinieri del Nucleo Investigativo di Alessandria, protrattesi ininterrottamente dal rinvenimento del cadavere carbonizzato della donna.

Nel corso dell’interrogatorio, spontaneamente reso, l’uomo ha rilasciato dichiarazioni confessorie e agevolato il sequestro di ulteriori reperti.

I reati contestati sono quelli di omicidio volontario, incendio e distruzione di cadavere.

Il fermato sarà posto al giudizio di convalida del giudice per le indagini preliminari di Alessandria nella giornata odierna. Seguiranno aggiornamenti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X