Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Anche Draghi nel mirino della chat “Basta Dittatura”: 17 gli indagati

Pubblicato

il

“Impiccagioni, fucilazioni, gambizzazioni”, oltre a “nuove marce su Roma”. Erano questi i toni di alcuni dei messaggi trovati dalla polizia sulla chat “Basta dittatura” aperta su Instagram dagli attivisti no vax/no green pass e diventata polo principale nell’organizzazione di proteste violente in tutta Italia. 17 gli indagati e 16 le città coinvolte, tra cui anche Torino.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X