Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Nervi: negozi chiusi ma serrande alzate, la protesta di 200 esercenti

Pubblicato

il

NERVI – Oggi, sabato 9 maggio, oltre 200 negozi ed esercizi pubblici del quartiere del levante genovese hanno alzato le serrande e acceso le luci delle loro attività, tenendo comunque i negozi chiusi, per per richiamare l’attenzione di cittadini e politici sulla difficile situazione economica in cui si trova il settore del commercio a causa dell’emergenza Coronavirus.

Negozi ed esercizi pubblici, ma anche gestori di stabilimenti balneari, piscine e strutture turistiche hanno affisso all’esterno delle loro attività cartelli con su scritto “Siamo chiusi ma ci siamo!”, chiedendo più aiuti economici e linee guida chiare per la riapertura del 18 maggio.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X