Entra in contatto con noi

Cronaca

Morto Piero Angela, il sindaco Lo Russo: “Ha insegnato agli italiani il bello”

Pubblicato

il

TORINO – E’ morto oggi, sabato 13 agosto, all’età di 93 anni, il giornalista, conduttore tv e divulgatore scientifico Piero Angela. 

Dopo un inizio di carriera come giornalista e cronista radiofonico, Piero Angela era in seguito diventato inviato e conduttore del Tg. Sempre sulla Rai ha iniziato a condurre programmi di divulgazione scientifica di grande popolarità, come Quark e Superquark.

“Ha insegnato agli italiani il bello, lo stupore e il rigore della scienza. È stato il giornalista e divulgatore scientifico più grande. Torinese di nascita, cresciuto professionalmente a Torino per diventare presto un mito italiano. Una perdita che colpisce tutto il paese.” – ha scritto il sindaco di Torino, Stefano Lo Russo. Il giornalista era nato nel capoluogo piemontese nel 1928. Nel 2017 gli venne conferita la cittadinanza onoraria di Torino, dopo una mozione approvata all’unanimità dal consiglio comunale.

“Io credo che un po’ di quello che ognuno di noi conosce del mondo scientifico sia merito suo. – scrive il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio – Un Maestro con la M maiuscola, capace di avvicinare la scienza con precisione e semplicità anche a chi una mente scientifica non l’ha mai avuta. 93 anni, moderni come pochi. Un piemontese straordinario, che ci lascia una eredità di cui essere orgogliosi. Ma anche da custodire e continuare a diffondere”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X