Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Alessandria: presidio dei lavoratori della sanità davanti alla Prefettura

Pubblicato

il

Il mondo della sanità in subbuglio. Stamattina, venerdì 25 marzo, ad Alessandria in piazza della Libertà c’è stato un presidio organizzato dai sindacati Cgil, Cisl e Uil.

La protesta perché negli ultimi anni si sono persi almeno 400 dipendenti della sanità che sono stati rimpiazzati solo in piccola parte.         

Hanno dichiarato: “Bisogna trovare soluzione alla mancanza di medici, infermieri e operatori della sanità. E bisogna farlo adesso. Non si può più attendere”.

Secondo i dati ufficiali raccolti dall’ASL e dall’Azienda Ospedaliera, dati che sono già stati comunicati alla Regione Piemonte, negli Ospedali negli ultimi due anni si sono persi circa 400 sanitari. Le assunzioni sono state solo 152.

In pratica siamo sotto di 250 operatori sanitari. Il problema diventerà ancora più grave già dalla prossima settimana, perché I contratti ai precari del Covid scadranno al 31 marzo. È molto grave che nel momento dell’emergenza Covid si siano fatti solo contratti precari, adesso è il momento di regolarizzarli.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X