Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

L’Associazione Liberi Tartufai Ovadesi dona 12 sacchi di cibo al canile di Acqui Terme

Pubblicato

il

ACQUI TERME – Un bancale con oltre 12 sacchi di cibo. È questo il gesto di solidarietà che ha voluto fare l’Associazione Liberi Tartufai Ovadesi al canile di Acqui Terme.  

Le crocchette sono state recapitate venerdì 28 gennaio al rifugio di via della Polveriera, con la presenza dell’assessore all’Ambiente Gianni Rolando. 

L’Associazione Liberi Tartufai Ovadesi è risultata vincitrice del premio Acqui&Sapori, proprio per questo motivo ha voluto donare una parte delle risorse per ricompensare e ringraziare la città di Acqui Terme.  

II canile municipale di Acqui Terme è operativo dal 1984 e occupa un’area di circa 8000 mq, di cui 2000 coperti. Una struttura idonea e funzionale al ricovero dei cani randagi, dove un folto gruppo di volontari si occupa del benessere degli ospiti a quattro zampe.  

«È un atto di cuore, che supporta una realtà che aiuta, con tanto sacrificio personale, animali abbandonati o in difficoltà – spiega l’assessore all’Ambiente, Gianni Rolando -. Questa donazione sarà un piccolo contributo per salvaguardare i nostri piccoli amici, curati dall’affetto e l’impegno dei nostri volontari. Voglio ringraziare di cuore l’Associazione Liberi Tartufai Ovadesi, che si è prodigata con questo gesto di generosità. Ogni aiuto è un grande gesto di attenzione e di sensibilità rivolto agli animali da compagnia». 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X