Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Inserimento giovani: in provincia di Alessandria venti domande per aprire azienda agricola

Pubblicato

il

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – È scaduto il bando a sostegno dei giovani agricoltori, relativo alle misure del PSR (Piano Sviluppo Rurale) della Regione Piemonte riguardo il “Progetto Integrato 2021” (Insediamento e Miglioramento aziendale), per l’inserimento dei giovani (under 41) in agricoltura.

Foto di repertorio

A partecipare al bando, in provincia di Alessandria, sono stati venti candidati, ma sono state più del doppio le richieste di informazione e le pratiche aperte che poi non sono state finalizzate.

Le proposte di avvio attività riguardano trasversalmente i principali comparti produttivi del territorio alessandrino, come cereali, vigneti, ortofrutta, foraggio e noccioleti, ma sono state fatte anche domande per la produzione di zafferano e il ripristino di vigneti autoctoni non più presenti in alta Val Borbera, fino ad arrivare alla richiesta di introduzione del mandorleto, frutta a guscio non comune sul nostro territorio.

Le domande pervenute saranno ora processate dalla Regione Piemonte, che ha 180 giorni di tempo per chiudere le istruttorie e fornire gli esiti.

Commenta Franco Piana, responsabile Impresa Cia Alessandria: «Seguire le pratiche di insediamento e avere a che fare con i giovani e le loro iniziative, talvolta anche singolari, dà sempre spunti molto interessanti e regala molta energia, anche a chi lavora in agricoltura da molto tempo».

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X