Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Genova, paziente aggredisce infermieri e medici con pugni e forbici: arrestato

Pubblicato

il

Questa mattina (19 gennaio, ndr) un giovane tunisino di circa 30 anni è stato arrestato dalla polizia dopo aver aggredito e minacciato alcuni medici e infermieri dell’Ospedale Galliera di Genova, utilizzando pugni e un paio di forbici.

Una volta in ospedale l’uomo è stato posizionato sulla barella ma, all’arrivo dello psichiatra, è sceso dalla barella e ha aggredito gli infermieri con pugni e morsi, per poi minacciare i medici con un paio di forbici. Un’operatrice è stata ferita al polso rimediando una prognosi di 15 giorni, mentre un infermiere ne ha ottenuti 10 per i morsi ricevuti.

Purtroppo, non si tratta del primo caso di aggressione e il primario del pronto soccorso Paolo Cremonesi ha espresso la sua preoccupazione e la speranza che il posto fisso di polizia, chiuso per il covid, venga riaperto il prima possibile.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X