Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Genova: offre droga ai poliziotti in borghese, arrestato pusher

Pubblicato

il

GENOVA – Nella tarda mattinata di ieri, venerdì 25 settembre, un ventenne ha tentato di vendere due dosi di stupefacente agli agenti in borghese della Polizia di Stato di Genova ed è finito in manette.

L’accaduto è avvenuto in via Gramsci, in pieno centro storico, intorno alle 12, quando al cospetto di agenti in borghese della Squadra Mobile, in
sosta su un auto civetta in via Gramsci, si presenta un giovane senegalese, S.F., ventenne, irregolare, che scambiandoli per potenziali clienti, avvicinandosi al finestrino, offre loro due dosi di crack e di eroina, invitandoli ad acquistarla.
A questo punto i poliziotti si sono qualificati ed hanno arrestato il pusher.

La stretta di controlli che già da qualche tempo la Questura ha intrapreso
nelle vie del centro storico, nei giorni scorsi aveva portato all’arresto di un altro pusher di nazionalità albanese, scoperto con un ingente quantitativo di cocaina e hashish che lo stesso occultava in un “basso” di Vico Testadoro, dove è stato scoperto il magazzino al cui interno era stato ricavato un appartamento di fortuna.
L.A., cittadino albanese, trentadue anni compiuti proprio il giorno dell’arresto, individuato in prossimità dell’alloggio, è stato trovato in possesso di circa settanta grammi di cocaina e circa cinquanta di hashish, e per questo condotto nel carcere di Marassi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X