Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Genova: documenti falsi per avere il permesso di soggiorno, 175 indagati

Pubblicato

il

GENOVA – Sono 175 gli indagati dalla Polizia giudiziaria della Polizia Locale di Genova per falso in autocertificazione, falso ideologico per induzione e contraffazione di documenti al fine del rilascio del permesso di soggiorno.

Gli indagati tentavano infatti di procurarsi o di rinnovare il permesso di soggiorno, dimostrando di avere un’occupazione in un’impresa a domicilio con sede nella propria residenza.

L’indagine è scattata dopo la segnalazione di numerose pratiche di inizio attività respinte perchè il luogo di residenza indicato nella Scia era fittizio. Tra i numeri civici c’erano anche quelli corrispondenti a centri di accoglienza per immigrati dai quali i dichiaranti si erano allontanati.

Grazie anche agli accertamenti effettuati in Camera di Commercio è risultato che l’attivazione delle imprese individuali aveva come unica finalità l’ottenimento del rinnovo del titolo di soggiorno, che è condizionato dalla disponibilità di un alloggio e dall’esistenza di un’attività lavorativa.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X