Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Genova: 23enne ricercata per evasione, arrestata in stazione

Pubblicato

il

GENOVA – La Polizia Ferroviaria di Genova Piazza Principe ha arrestato ieri, martedì 15 settembre, una cittadina italiana 23enne, pluripregiudicata, su cui pendeva un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Lecco.

La donna, evasa dagli arresti domiciliari, era latitante da circa tre mesi.

Ieri mattina è stata fermata in stazione nel corso dei controlli a viaggiatori e bagagli intensificati in questo periodo anche in funzione dei possibili sovraffollamenti.

Da un controllo in banca dati è emersa la nota di ricerca per cui la donna, dopo gli accertamenti necessari, è stata condotta nella Casa Circondariale di Pontedecimo.

COMPIE MOLESTIE SESSUALI SUL TRENO: ARRESTATO

Una segnalazione tempestiva da parte della vittima alla Polfer di Sestri Levante e l’immediato coordinamento con i presidi di Chiavari, Genova Brignole e Genova Principe, ha permesso di rintracciare immediatamente l’autore di una molestia sessuale avvenuta a bordo del treno Intercity del primo pomeriggio di ieri, fra La Spezia e Sestri Levante. Si tratta di un giovane di circa trent’anni, italiano, residente in Versilia.

In particolare, l’uomo ha avvicinato e approcciato la viaggiatrice mentre si trovavano sul convoglio. La stessa, una volta scesa nella stazione di Sestri levante, ha subito rappresentato i fatti agli agenti della Polfer, raccontando che l’autore delle molestie era rimasto a bordo. L’uomo è stato rintracciato e denunciato nella stazione di Genova Principe.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X