Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Grossa frana tra Cabella e Carrega Ligure: traffico interrotto. Il sindaco: “Non sarà una cosa breve”

Pubblicato

il

CARREGA LIGURE – Una grossa frana si è staccata lungo la strada provinciale tra Cabella e Carrega nella tarda serata di ieri, domenica 1° maggio.

Non si registrano feriti, ma la circolazione è completamente interrotta.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Novi Ligure.

Dal versante alessandrino risultano raggiungibili solamente le frazioni di Agneto, Berga, Campassi, Cartasegna e Vegni.

Le parole del sindaco, Luca Silvestri:

“Ne avremo per un po’, non mi pare una cosa che si risolva in una settimana. Le frazioni di Fontanachiusa, Magioncalda, Connio, Capanne di Carrega e il centro paese non sono raggiungibili dalla strada che arriva da Cabella. Vegni, Agneto, Cartasegna, Berga e Campassi invece sono raggiungibili. Per uscire dal paese e raggiungere Cabella bisogna per forza passare da Casa del Romano e scollinare in Liguria, fino a Busalla, e prendere l’autostrada da lì per poi risalire. Se prima ci volevano 20 minuti per arrivare a Cabella, che è il luogo dove ci sono i negozi più vicini e il dottore che segue i nostri residenti, ora forse ci vorranno due ore. Ci si mette prima ad arrivare ad Alessandria. La frana si è staccata lungo la strada dopo il secondo ponte, arrivando da Cabella. Peraltro, quella è la strada dove di solito passano le ambulanze. Se succede qualcosa, immagino che ora servirà l’elisoccorso. La Provincia si è subito attivata”.

Così Enrico Bussalino, presidente della Provincia di Alessandria:

“Stiamo sentendo gli uffici della Regione. Più o meno si tratta di un centinaio di metri di strada coinvolti. È un collegamento importante, ci stiamo attivando per trovare una soluzione il prima possibile”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X