Entra in contatto con noi

Cronaca

Forte scossa di terremoto in provincia di Genova: chiuse alcune tratte ferroviarie

Pubblicato

il

AGGIORNAMENTO ORE 18.00

Il traffico è ancora sospeso tra Genova Brignole e Camogli. La circolazione è interrotta anche nella tratta tra Mignanego e Genova San Quirico e tra Busalla e Genova Pontedecimo ( aggiornamenti costanti sul sito ufficiale di Trenitalia).

La riattivazione è prevista dal gestore della rete ferroviaria nazionale per le ore 20:00. In corso l’intervento dei tecnici.

I treni Alta Velocità, InterCity e Regionali possono subire cancellazioni, limitazioni di percorso e sostituzioni con bus.

Il treno IC 674 Livorno Centrale (13:24) – Milano Centrale (17:53) oggi termina la corsa a Santa Margherita Ligure alle ore 15:44.
I passeggeri possono proseguire con il treno IC 684 in partenza da Santa Margherita Ligure ore 19:46 e in arrivo a Genova Brignole alle ore 20:07, Genova Piazza Principe alle ore 20:16, Pavia alle ore 21:23 e Milano Centrale alle ore 21:53.
Oggi ferma anche a Tortona.

Il treno IC 669 Milano Centrale (14:05) – Livorno Centrale (18:40) oggi termina la corsa a Genova Piazza Principe alle ore 15:44.
I passeggeri possono proseguire il viaggio fino a Livorno Centrale a cura del personale di Assistenza clienti di Trenitalia.

Il treno IC 673 Milano Centrale (16:05) – Livorno Centrale (20:35) oggi è cancellato.
I passeggeri possono utilizzare il treno IC 685 in partenza da Milano Centrale alle ore 19:05 e in arrivo a Milano Rogoredo alle ore 19:14, Pavia alle ore 19:33, Voghera alle ore 19:49, Genova Piazza Principe alle ore 20:44, Genova Brignole alle ore 20:53, Rapallo alle ore 21:24, Chiavari alle ore 21:33, Sestri Levante alle ore 21:40, La Spezia Centrale alle ore 22:21, Carrara Avenza alle ore 22:41, Massa Centro alle ore 22:48, Viareggio alle ore 23:01, Pisa Centrale alle ore 23:17 e Livorno Centrale alle ore 23:35.
Oggi ferma anche a Santa Margherita Ligure, Levanto, Monterosso, Tortona e Milano Lambrate.

Il treno IC 680 La Spezia Centrale (16:38) – Milano Centrale (19:57) oggi è cancellato.
I passeggeri possono utilizzare il treno IC 684 in partenza da La Spezia Centrale alle ore 18:38 e in arrivo a Monterosso alle ore 18:53, Levanto alle ore 19:00, Sestri Levante alle ore 19:23, Chiavari alle ore 19:30, Rapallo alle ore 19:39, Santa Margherita Ligure alle ore 19:44, Genova Brignole alle ore 20:07, Genova Piazza Principe alle ore 20:16, Pavia alle ore 21:23 e Milano Centrale alle ore 21:53.
Oggi ferma anche a Tortona e Milano Rogoredo.

Il treno IC 681 Ventimiglia (17:03) – Milano Centrale (21:02) oggi è cancellato.
I passeggeri possono utilizzare il treno IC 639 in partenza da Ventimiglia alle ore 19:43 e in arrivo a Sanremo alle ore 19:54, Imperia alle ore 20:06, Alassio alle ore 20:25, Finale Ligure Marina alle ore 20:45, Savona alle ore 21:04, Genova Piazza Principe alle ore 21:42, Pavia alle ore 23:04 e Milano Centrale alle ore 23:40.
Oggi ferma anche a Bordighera, Taggia Arma, Tortona e Milano Lambrate.

Il treno IC 675 Milano Centrale (17:05) – Ventimiglia (20:58) oggi è cancellato.
I passeggeri possono utilizzare il treno IC 689 in partenza da Milano Centrale alle ore 20:05 e in arrivo a Milano Rogoredo alle ore 20:13, Pavia alle ore 20:33, Voghera alle ore 20:49, Genova Piazza Principe alle ore 21:44, Savona alle ore 22:29, Finale Ligure Marina alle ore 22:43, Albenga alle ore 22:59, Imperia alle ore 23:24, Sanremo alle ore 23:37, Bordighera alle ore 23:47 e Ventimiglia alle ore 23:58.


AGGIORNAMENTO ORE 17.00

A causa della scossa avvertita nel pomeriggio, è stata momentaneamente interrotta la circolazione sulla linea ferroviaria Genova-La Spezia tra Brignole e Santa Margherita per consentire le verifiche da parte dei tecnici di RFI e a seguito dei controlli, al momento risultano chiuse le linee tra Genova Principe e Genova Sestri Ponente, Genova – Principe e Ronco Scrivia e Genova Principe e Busalla. La linea tra Genova e Acqui Terme è aperta ma con una limitazione di velocità tra Genova Piazza Principe e Sampierdarena. Possibili ritardi stimati i 60 e 90 minuti.

GENOVA – Una forte scossa di terremoto, di magnitudo compreso tra 3.9 e 4.4, si è verificata questo pomeriggio, giovedì 22 settembre, intorno alle 15.39 in provincia di Genova.

L’epicentro è stato registrato tra Bargagli, Davagna e Torriglia tra Val Bisagno e Val Trebbia. La scossa è stata avvertita anche nel savonese, nello spezzino e nell’ovadese.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X