Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Leader No Tav ai domiciliari per violazione divieto dimora

Pubblicato

il

Il 65enne Emilio Scalzo, uno dei leader del movimento No Tav, è stato sottoposto agli arresti domiciliari dopo la violazione del divieto di dimora.

Il 27 luglio 2019 l’uomo era stato individuato tra i manifestanti che lanciavano sassi contro le forze dell’ordine.

Scalzo avrebbe infranto il divieto negli ultimi giorni in occasione dei cortei contro l’allargamento del corteo in val Clarea.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X