Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Due piemontesi al corteo Mean per la pace in Ucraina. Anche l’ex sindaco di Pontecurone

Pubblicato

il

Ci sono anche due piemontesi tra i 54 italiani che, in questo momento si trovano nella capitale ucraina Kiev per incontrare il sindaco della città e portare la propria solidarietà alla popolazione colpita dalla guerra con la Russia.

Uno di loro è l’ex sindaco di Pontecurone e medico Rino Feltri. L’altro piemontese in missione di pace è una giovane di Torino.

Si tratta di un’iniziativa promossa dal Mean – il  Movimento Europeo di Azione Nonviolenta -, che vede coinvolti partecipanti a livello internazionale e mediatori di conflitti.

Oggi è in programma un corteo nonviolento per chiedere la pace in Ucraina: l’evento è stato pensato con la collaborazione delle associazioni della società civile ucraina e con le istituzioni. Obiettivo della marcia di pace (tra i manifestanti c’è anche un cittadino della provincia di Alessandria) è dare ai leader europei un segnale forte e chiaro per favorire la coesione tra i Paesi europei all’insegna della nonviolenza e dell’immediato “cessate il fuoco”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X