Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Piemonte: coprifuoco dalle 23 alle 5, firmata l’ordinanza

Pubblicato

il

AGGIORNAMENTO 19.15

L’ordinanza è stata firmata ufficialmente in questi minuti: allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi della pandemia, su tutto il territorio della Regione Piemonte a partire da lunedì 26 ottobre e sino a venerdì 13 novembre sono vietati gli spostamenti dalle 23 alle 5 del mattino, a eccezione di comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità e urgenza, motivi di salute oppure il rientro a casa o presso la propria dimora, che dovranno essere certificate attraverso una autodichiarazione.

Qui è disponibile il modulo dell’autodichiarazione per certificare il motivo degli spostamenti indifferibili e urgenti.

TORINO – Si è appena conclusa la riunione convocata dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio con i presidenti delle Province, i sindaci dei Comuni capoluogo e i Prefetti piemontesi.

Legge quadro
Alberto Cirio

In serata sarà emanata una nuova ordinanza ministeriale, d’intesa con gli Enti locali, a seguito della quale anche la regione sarà oggetto di “coprifuoco”.

Da lunedì sarà infatti possibile uscire di casa (con autocertificazione) dalle 23 alle 5 solo per motivi di salute, somma urgenza, lavoro, rientro al proprio domicilio, dimora o residenza.

La misura resterà in vigore fino al 13 novembre.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X