Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Confindustria Alessandria: il nuovo Patent Box per le imprese del territorio

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – Il nuovo Patent Box è una grande opportunità per le imprese del territorio alessandrino, che sono altamente innovative: questo strumento agevolativo si è trasformato in una maxi deduzione del 110% delle spese di ricerca e sviluppo sostenute per alcuni asset intangibili.

Lo rileva lo Sportello Finanza Agevolata di Confindustria Alessandria. Per ottenere un beneficio fiscale le imprese dovranno indicare spese che siano riconducibili alle categorie di ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica o ideazione estetica, finalizzate allo sviluppo, all’accrescimento, al mantenimento, alla protezione e allo sfruttamento dei propri asset intangibili. Il nuovo Patent Box prevede un’opzione quinquennale irrevocabile e rinnovabile, ed è una misura automatica gestita a posteriori dall’Agenzia delle Entrate, non è necessario quindi presentare richieste specifiche.

Gli asset deducibili sono: brevetti industriali, compresi quelli per invenzioni e per modelli di utilità; software coperti da copyright; disegni e modelli giuridicamente tutelati. I costi agevolabili sono quelli di sviluppo, accrescimento, mantenimento, protezione, sfruttamento dei beni immateriali agevolabili.

I vantaggi del Patent Box sono molteplici. Premia sul sostenimento di investimenti, e quindi a questa misura l’accesso è aperto anche alle imprese più piccole che possono recuperare costi che altrimenti sarebbero stati “sommersi”.

Il Patent Box è altresì cumulabile con il tax credit Ricerca e Sviluppo, Innovazione e Design: i percorsi diventano paralleli e il vantaggio fiscale aumenta in maniera esponenziale fino al 50,6%.

Per supportare le imprese su queste tematiche è attivo lo Sportello Finanza Agevolata di Confindustria Alessandria in collaborazione con Open Group Italia che prevede una Newsletter riferita a contenuti normativi, strumenti di finanza ordinaria, finanza agevolata europea, nazionale e regionale, nuove tecnologie; incontri di consulenza tematici a sportello per approfondire il finanziamento dei programmi di investimento delle imprese compresi nella quota associativa; supporto per la predisposizione e presentazione delle domande di accesso all’agevolazione.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X