Entra in contatto con noi

Cronaca

Cia Alessandria: incontro in Provincia per discutere dell’emergenza peste suina

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – Cia Alessandria ha partecipato questa mattina, lunedì 14 marzo, con il direttore provinciale Paolo Viarenghi e il vicepresidente provinciale Massimo Ponta all’incontro organizzato in Provincia di Alessandria con il presidente Enrico Bussalino e l’assessore regionale all’Agricoltura Marco Protopapa, per discutere sugli sviluppi della crisi della Peste suina africana.

Cia Alessandria ha sollecitato con forza l’avvio di un piano di abbattimento dei selvatici da svolgersi nel minor tempo possibile – data anche la notevole preoccupazione per le semine di mais in fase di avvio messe a rischio a causa dei danni che i cinghiali provocano – e ristori immediati per gli allevatori suinicoli e i titolari delle attività connesse che risentono la crisi dell’emergenza (agriturismo e silvicoltura, ad esempio).

Inoltre, ha accolto con un commento critico la soluzione, individuata dall’UE, della recinzione con rete dell’area infetta, ritenendola poco efficace e molto dispendiosa.

«La situazione Psa e le spese sostenute per gli strumenti che saranno adottati non devono gravare sugli agricoltori e sulle istituzioni che afferiscono all’agricoltura, Regione e Ministero. – dichiara il vicepresidente provinciale Cia, Massimo PontaLa situazione deve essere gestita con fondi europei o derivanti dal Ministero della Salute, essendo questa un’emergenza sanitaria».

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X