Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Caos per la chiusura di Dentix, anche ad Alessandria

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – Una nuova problematica emersa da molti cittadini che si sono rivolti all’ufficio ADOC riguarda pazienti che si erano rivolti alla Dentix, Centri Dentali Dentix, catena di cliniche dentali con oltre 50 sedi in Italia tra cui quella ad Alessandria in Piazza Marconi.

Dentix di Alessandria

L’azienda ha presentato istanza pre-fallimentare. I clienti che si erano rivolti alla sede alessandrina di Dentix ora hanno trovato il negozio chiuso e nessuno risponde alle loro telefonate.
Di fatto dopo il periodo di chiusura forzata durante i mesi di lockdown i centri non hanno riaperto, provocando incredulità e rabbia nei clienti.

Antonello Bronti, Presidente ADOC Alessandria: “La situazione è gravissima soprattutto perché la catena Dentix dovrebbe offrire prestazioni da parte di professionisti per la salute delle persone. Questa situazione ha aperto il vaso di pandora sulle problematiche di molte agenzie in franchising che incassano senza erogare il servizio. Come ADOC stiamo lavorando ad un’azione giudiziaria nei confronti delle agenzie che hanno erogato il finanziamento senza prima accertarsi e documentarsi che il lavoro fosse stato svolto a dovere. L’erogazione del finanziamento, lo ricordiamo, deve avvenire con la garanzia del lavoro svolto. Ora il danno ricade in primis sui pazienti che si erano rivolti a Dentix per le cure odontoiatriche chiedendo spesso finanziamenti per affrontare le spese e ora si trovano a dover pagare fino all’estinzione del prestito senza aver ottenuto il lavoro richiesto, lasciato per la maggior parte delle persone a metà, ma anche sulle ditte che hanno lavorato per loro e non hanno ricevuto il compenso spettante”.

IL COMUNICATO DI FEDERCONSUMATORI

Sono centinaia i pazienti coinvolti nel fallimento della catena odontoiatrica Dentix Italia. Una situazione che si ripete con una ciclicità inaccettabile: sono infatti trascorsi appena pochi mesi dal fallimento di un’altra clinica odontoiatrica, Idea Sorriso, che ha lasciato senza cure e con molti debiti i cittadini che avevano prenotato delle cure.

Dentix Italia fa capo alla Dentix Spagna, che ha fatto richiesta in tribunale di istanza pre-fallimentare. È presente nel nostro Paese con 57 ambulatori, concentrati in 12 regioni e, da giorni, gli operatori non rispondono più ai pazienti e le cliniche sembrano aver cessato, di fatto, l’attività.

 I pazienti vengono indotti ad accendere un finanziamento per affrontare le cure odontoiatriche necessarie, in tal modo Dentix incassa subito l’intero ammontare della parcella e il consumatore si fa carico degli interessi da riconoscere alla finanziaria complice. Dopodiché le cure proseguono lente e a singhiozzo: da alcune testimonianze emerge il forte sospetto che i pazienti siano indotti a sottoporsi a interventi sanitari non necessari e non appropriati. Ora sopraggiunge lo stop operativo.

Ricordiamo a tutti i cittadini coinvolti che gli sportelli salute di Federconsumatori sono a disposizione per assistenza e informazioni sulle attività da mettere in campo per la loro tutela sul piano giuridico e medico-legale.

Anche ad Alessandria, precisa Bruno Pasero abbiamo ricevute alcune segnalazioni di cittadini che si erano rivolti nello studio di Piazza Marconi,  stiamo calendarizzando gli appuntamenti per fornire loro l’assistenza necessaria .

Per questo ci siamo rivolti al Ministro Speranza, chiedendo un incontro per discutere e pianificare una necessaria e urgente riforma del settore, che preveda, da un lato, investimenti diretti da parte del settore pubblico (Stato e Regioni), dall’altro, una regolazione del settore privato che metta al centro la forma societaria della Società Tra Professionisti (STP), con uno stop alle società di capitali. Questa soluzione, a nostro avviso, meglio di altre riesce a coniugare maggiori garanzie per i cittadini dal punto di vista della sicurezza e completezza delle cure, nonché della solidità del soggetto erogatore.

2 Commenti

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X