Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Castelnuovo Scrivia: l’invito del sindaco a non sparare botti e petardi

Pubblicato

il

CASTELNUOVO SCRIVIA – Il sindaco di Castelnuovo Scrivia, Gianni Tagliani, con una nota stampa invita la popolazione a non fare uso di petardi, botti e affini durante le prossime festività, e in particolare la sera del 31 dicembre.

Comune Castelnuovo Scrivia

Evitiamo possibili spiacevoli conseguenze per gli usi scorretti dei botti, rispettiamo le persone deboli, i bambini e gli anziani, pensiamo ai nostri amici animali e allo spavento che provano nel sentire esplodere botti e petardi. E che il 2022 ci porti la serenità che tutti desideriamo. Un abbraccio!” – spiega Tagliani.

Non è stata emessa l’ordinanza perché, per giurisprudenza consolidata ha molti profili di illegittimità. E perché a provvedimento emesso occorre il necessario controllo che per la contingenza del periodo, è evidente, risulta difficile da assicurare. – spiega il sindaco – Sia il Ministero dell’Interno che il Consiglio di Stato hanno più volte richiamato la norma e la contingibilità dell’ordinanza che difficilmente può definirsi urgente: capodanno è sempre il 31 dicembre e l’urgenza, francamente, diventa un paravento. Ecco perché si è ritenuto di non emettere apposita ordinanza ma, pur considerando la validità dei contenuti, un invito alla coscienza civica di ogni cittadino”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X