Entra in contatto con noi

Cronaca

Coldiretti Liguria, proposte nuove misure agricole

Pubblicato

il

LIGURIA- Tra le misure varate dal Governo per l’agricoltura contro il caro bollette, c’è anche l’estensione fino a fine anno della riduzione dei costi del gasolio per le imprese della pesca e dell’agricoltura anche a fabbricati e serre

Lo hanno comunicato Gianluca Boeri, presidente di Coldiretti Liguria e Bruno Rivarossa, delegato confederale, commentando positivamente la misura.

“Di fronte a un’emergenza senza precedenti come quella cui da mesi il Paese intero e tutti i suoi comparti, compresi quello agricolo, quello agrituristico e quello ittico, si trovano a far fronte – hanno detto – ciò che sconcerta di più è la totale assenza di interventi a livello europeo, necessari per salvare il tessuto produttivo dell’UE”.

L’aumento dei costi colpisce duramente l’intera filiera agroalimentare, a partire dalle campagne, dove il 13% delle aziende agricole è in una situazione tanto critica da portare alla cessazione dell’attività e il 34%, a causa dei rincari, si trova comunque costretto a lavorare in una condizione di reddito negativo.

In agricoltura, infatti, si registrano aumenti dei costi che vanno dal +170% dei concimi al +20-30% dei fitofarmaci, dal +20-40% dei vasi per la floricoltura al +40-60% dei mangimi, passando dal +20-30% del materiale per confezionamento, dal +150% del gasolio e delle spese energetiche e dal +96% del foraggio, fino ad arrivare al +42-45% del mais per le aziende zootecniche

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X