Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Cantalupo e Villa del Foro, la commissione Alessandria Sud chiede la gestione di due aree: Campo Sportivo “Cantalupo” ed ex scuole elementari di Villa

Pubblicato

il

Si lavora per i sobborghi, la commissione Alessandria Sud sta visitando in questi giorni Casalbagliano, Villa del Foro, Cantalupo e Cabanette incontrando i cittadini, con l’intendo di rilanciare alcune importanti aree. Avviati – saranno presentati a breve – i progetti dei “mercati” itineranti , in attesa di definire il servizio postale, si è tenuto un sopralluogo con Alessandro Borgoglio, Enrico Cremon, Stefano Venneri e Michele Caridi presso il campo sportivo di Cantalupo “fermo” da moltissimi anni.

In queste ore è stata inviata una richiesta ufficiale all’Amministrazione Comunale per l’affidamento della struttura che necessità di lavori sia nei due campi che negli spogliatoi. Il progetto prevede la costituzione di una società sportiva che realizzi una o più squadre di calcio con i giovani di Cantalupo, Cabanette, Casalbagliano e Villa del Foro, coinvolgendo attivamente le associazioni e le parrocchie dei 4 sobborghi.

Un’idea a lungo termine ma che offrirebbe la possibilità ai bambini della zona sud della Città (4 sobborghi) e non solo, di giocare a calcio e svolgere attività sportiva.

Un importante progetto sta nascendo, vogliamo restituire ai bambini il campo sportivo di Cantalupo, realizzare un’asd coinvolgendo Villa del Foro, Cantalupo, Casalbagliano e Cabanette spiegano Borgoglio e Cremon. – La situazione della struttura sportiva non è delle migliori ad oggi, ci vorrà del tempo ma l’impegno lo mettiamo in “campo” da subito.  Ci siamo attivati inviando una prima richiesta all’amministrazione Comunale. Importante sarà il supporto e la collaborazione delle associazioni e parrocchie presenti, tutti insieme per i nostri giovani“.

Ma la commissione Alessandria sud guarda con interesse anche allo stabile delle ex scuole elementari di Villa del Foro, renderlo agibile realizzando varie attività per Comunità del sobborgo, sarebbe qualcosa di straordinario oltre alla Soms che si riaprirà a giorni“.

Massima attenzione anche per gli eventi, l’associazione dei commercianti si prepara a riportare la musica e non solo in tutti e 4 sobborghi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X