Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Auguri di Natale del Prefetto di Alessandria Antonio Apruzzese

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – In Prefettura, gli auguri di Natale del prefetto Antonio Apruzzese.

Apruzzese

È un momento di auguri, ma anche di bilancio di ciò che è stato fatto nel corso dell’anno – ha detto il prefetto – Alessandria è una squadra molto forte. Il carattere piemontese è molto coeso, con un forte senso delle istituzioni”.
Il prefetto ha poi analizzato le vicende che si sono susseguite nel corso del 2019, a partire dalle ultime alluvioni, ai due morti, fino a ricordare la strage di Quargnento, dove hanno perso la vita tre vigili del fuoco. “Alessandria è purtroppo salita tristemente alla ribalta nazionale – ha poi dichiarato Apruzzese – ma ha anche fatto svelare il suo lato solidale

Il prefetto, nel suo discorso, ha poi anche ricordato le vicende legate all’occupazione, come la Pernigotti di Novi Ligure.

Sono stati organizzati molti tavoli tecnici. Ma il 2019 è stato anche un anno di soddisfazione: abbiamo sgomberato molte abitazioni abusive, liberato, anche con l’aiuto morale del vescovo, Monsignor Gallese, tutti gli appartamenti Atc occupati da chi non ne aveva diritto. Abbiamo poi avviato un percorso di legalità importante anche per altri alloggi di proprietà della provincia

Apruzzese ha concluso il suo discorso ricordando la sinergia tra Prefettura e amministrazioni pubbliche, anche in merito al processo di digitalizzazione in corso, finalizzato ad ammodernare il sistema, indispensabile soprattutto in una società sempre più scarna di risorse umane. “Digitalizzare, significa costruire”, ha detto Apruzzese

Al termine, ha poi annunciato che alla fine dell’anno lascerà l’incarico di prefetto per limiti d’età.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X