Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Le attività di controllo della Polizia all’Allianz Stadium

Pubblicato

il

TORINO – Nessuna criticità per l’ordine pubblico all’Alllianz Stadium durante il match Juventus-SPAL grazie ai servizi predisposti dal Questore.

Si è appena concluso presso l’Allianz Stadium il match Juventus – SPAL, valevole per il campionato di calcio Serie A stagione 2019/2020, alla presenza di 38.995 spettatori, di cui 580 tifosi ospiti.
Non è stata riscontrata alcuna criticità per l’ordine pubblico: tutti i servizi predisposti dal Questore di Torino si sono svolti regolarmente nella fase antecedente, concomitante e successiva all’incontro calcistico.


I servizi di prevenzione hanno consentito al personale della Polizia di Stato di identificare 10 supporter della Juventus, tra cui un noto esponente di “Tradizione Antichi Valori”, con maglie e felpe recanti loghi dei gruppi ultras coinvolti nell’indagine “Last Banner”. Nei loro confronti verranno elevate le sanzioni amministrative previste per la violazione del “regolamento d’uso dell’Allianz Stadium”.


Nel corso del match, inoltre, alcuni tifosi che sostavano nei vomitori della Curva Sud non hanno ottemperato alla richiesta di allontanamento degli steward. Rapido l’intervento della Digos della Questura di Torino che li ha identificati; verranno sanzionati per violazione del regolamento d’uso dello stadio.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X