Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Asti, il processo per l’omicidio di Manuel Bacco

Pubblicato

il

ASTI – Si è tenuta questa mattina, martedì 5 novembre, l’udienza del processo a porte chiuse e con rito abbreviato per l’omicidio del tabaccaio Manuel Bacco, ucciso alla vigilia di Natale del 2014 nel suo negozio di Corso Alba.

Dopo una requisitoria del pm Laura Deodato durato circa quattro ore con richiesta del massimo della pena, l’avvocato di parte civile a difesa della vedova di Manuel Bacco ha richiesto un risarcimento di 60 mila euro per ciascun imputato, per un totale di 300 mila euro.

In aula presenti anche gli imputati: Jacopo Chiesi, pizzaiolo di 25 anni di Castello d’Annone, Antonio Piccolo, 27 anni, Domenico Guastalegname, 25 anni, Fabio Fernicola 40 anni ed il cinquantenne Antonio Guastalegname presunto organizzatore della rapina.

Proprio quest’ultimo ha chiesto di poter rendere dichiarazioni spontanee con le quali ha intenzione di assumersi tutta la responsabilità. L’uomo potrà parlare durante la prossima udienza, fissata per il 19 novembre.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X