Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Alessandria, Servizio Civile Universale: le domande entro l’8 febbraio

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – Con l’uscita del nuovo Bando Ordinario di Servizio Civile Universale 2020, il Comune di Alessandria ricerca 46 giovani operatori volontari da inserire in 7 diversi progetti dell’Amministrazione Comunale.

Le domande di partecipazione devono essere presentate, esclusivamente nella modalità on-line, entro e non oltre le ore 14:00 del giorno 8 febbraio 2021.
I progetti disponibili nel Comune di Alessandria e nei suoi Enti di Accoglienza (Cissaca, For.AL, Soggiorno Borsalino) hanno una durata di dodici mesi con un orario di servizio di 25 ore settimanali, 1.145 ore annue.

Ciascun operatore volontario selezionato sarà chiamato a sottoscrivere con il Dipartimento delle Politiche Giovanili e del Servizio Civile Universale un contratto con 439,50 euro di assegno mensile per lo svolgimento del servizio.

Gli aspiranti operatori volontari possono scegliere tra i seguenti progetti:

  • Inform-Attivi: servizi e attività a supporto della cittadinanza attiva dei giovani. (4 volontari) Sedi: Informagiovani – Piazza Vittorio Veneto n.1 – Alessandria 2 op v, Servizio Lavoro Orientamento e Servizio Civile – piazza Giovanni XXIII n. 6 – Alessandria 2 op v;
  • Edu-CARE: prendersi cura di una città con la costruzione di una comunità educante. (16 volontari) Sedi: Ludoteca “C’è sole e luna” – via Verona n. 103 – Alessandria 4 op v – Centro Gioco “Il Bianconiglio” – via Gambalera n. 74 – 15122 Alessandria 4 op v – Centro di Riuso Creativo “Remix” – Via Pietro Nenni n. 72 2 op v – Centro Famiglia “Monditondi” – Via Abba Cornaglia n. 29 – Alessandria 2 op v – Soggiorno Borsalino – Corso Alfonso Lamarmora n. 13 – Alessandria 4 op v;
  • 6 il tuo futuro – Giardino botanico “Dina Bellotti” – Via Monteverde n. 20 Alessandria 6 operatori volontari;
  • Navigare in Comune 2020 – URP – Ufficio Relazioni con il Pubblico – Piazza della Libertà 1 Alessandria 4 operatori volontari;
  • InterAZIONI 2020. Pratiche di aiuto domiciliare a persone in situazione di difficoltà. Sede: CISSACA – Consorzio servizi sociali Alessandria – Via Duccio Galimberti n. 2/A- Alessandria 4 operatori volontari;
  • Il Borsalino a casa tua. Ri-Abilita ad Abitare. Sede: Soggiorno Borsalino – Corso Alfonso Lamarmora n. 13 – Alessandria 4 operatori volontari;
  • Obiettivo S.I.C.C. – Obiettivo Solidarietà, Inclusione, Coinvolgimento e Competenze. ( 8 operatori volontari) – Sedi: FOR.AL “R. Testa” Alessandria – Spalto Marengo n. 44 Alessandria 2 op v – FOR.AL “B. Baronino” Casale Monferrato – via Luigi Marchino n. 2 Casale Monferrato AL 2 op v – FOR.AL “C. Canefri” Novi Ligure – Via Giosuè Carducci n. 6 – Novi Ligure AL 2op v – FOR.AL “V. Melchiorre” Valenza – Via Raffaello Sanzio n. 2 Valenza AL -2 op v.

Possono partecipare alla selezione tutti i giovani, (ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia), senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni), in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana, ovvero di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra UE purché regolarmente soggiornante in Italia;
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata;
  • Diploma di scuola media superiore (maturità) per tutti i progetti del Comune di Alessandria e degli enti di accoglienza ad eccezione del progetto “Obiettivo S.I.C.C. – Obiettivo Solidarietà, Inclusione, Coinvolgimento e Competenze- For.Al” per cui è richiesto il possesso della qualifica professionale biennale/triennale.

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione per il progetto prescelto esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on-line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone.
Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre che il candidato sia riconosciuto dal sistema:

  • I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con “S P I D”, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.
  • I cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X