Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Alessandria: Amag Ambiente rivoluziona il servizio raccolta “fuori cassonetto”

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – 6 operatori addetti completamente dedicati al servizio ‘fuori cassonetto’, suddivisi su due turni (pomeriggio e notte), che perlustreranno costantemente, da lunedì prossimo, le vie del centro di Alessandria, i quartieri e tutti i sobborghi, per provvedere ad una sistematica pulizia dei rifiuti abbandonati attorno ai cassonetti.

Ma anche la pulizia costante, mattutina e pomeridiana, di tutto il concentrico cittadino, a partire da Piazzetta della Lega e Corso Roma, la pulizia delle aree mercatali non solo post mercati, ma anche pre mercati, e il monitoraggio costante delle situazioni di abbandoni di rifiuti anche in aree extraurbane (soprattutto nelle zone industriali), con immediate segnalazioni alla vigilanza ambientale.

Questi i cardini principali della ‘rivoluzione’ di AMAG Ambiente presentata dal Presidente del Gruppo AMAG, Paolo Arrobbio, con al suo fianco i responsabili tecnici dei servizi di raccolta e spazzamento, a rappresentare anche fisicamente un fortissimo gioco di squadra.

 “Il servizio ‘fuori cassonetto’ che stiamo per implementare – spiega il Presidente Arrobbio –,rappresenta un’autentica rivoluzione, un vero ‘salto di qualità’ realizzato in fortissima intesa con il sindaco di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, che è stato il primo ispiratore di questo progetto. Non solo andiamo ad incrementare il numero di addetti espressamente dedicati al servizio, che saranno 6 a tempo pieno, ma li dotiamo di mezzi moderni e all’avanguardia, in grado di ottimizzare i risultati. Gli operatori, distribuiti su due turni, si occuperanno di perlustrare accuratamente il territorio comunale alessandrino, estremamente vasto e complesso, con i suoi numerosi sobborghi e frazioni. Gli interventi saranno quotidiani e tempestivi: passeranno poche ore dall’arrivo delle segnalazioni alla risoluzione (verificata e certificata dai nostri tecnici) dei problemi. Al contempo provvederemo a raddoppiare l’attività di spazzamento delle strade del centro, con doppi interventi quotidiani: la mattina presto, e nel pomeriggio. Il Natale e il futuro di Alessandria saranno all’insegna della pulizia e dell’ordine, anche se per arrivarci è essenziale la collaborazione degli alessandrini civili che hanno a cuore la loro città, che sono la stragrande maggioranza. E’ a loro che chiediamo di darci davvero una mano, anche sul fronte di una corretta raccolta differenziata. La campagna di sensibilizzazione nelle scuole sta dando risultati eccellenti, i giovani sono i nostri primi ambasciatori all’interno delle loro famiglie: ora però tocca anche agli adulti fare la propria parte”.

Da lunedì 20 dicembre le squadre di AMAG Ambiente interverranno sistematicamente: tutti i giorni nei punti critici del vasto territorio comunali, già individuati; 3 volte alla settimana nei quartieri; 2 volte alla settimana in tutti i sobborghi alessandrini.

“Il ‘fuori cassonetto’ – evidenzia Paolo Arrobbio – è un servizio per noi particolarmente costoso, ma riteniamo che sia un elemento essenziale per arrivare al risultato finale: massima pulizia nelle vie del centro, nei quartieri, nei sobborghi. Però deve essere chiaro agli alessandrini che i rifiuti non si abbandonano in strada, e neppure a fianco di un cassonetto pieno, se ne esistono altri a distanza ragionevole”.

Una ‘chicca’ riguarda anche l’area dello stadio cittadino, che quest’anno ospita il calcio che conta, con i Grigi in serie B: tutta l’area attorno al Moccagatta sarà adeguatamente spazzata e pulita da cartacce e altri rifiuti sia prima che dopo gli incontri.  Stesso trattamento per le aree mercatali: la pulizia sistematica dell’area verrà effettuata non solo dopo i mercati, ma anche prima, per garantire il massimo di igiene e decoro agli operatori commerciali, e ai loro clienti.

Per informazioni è possibile consultare la pagina web: https://www.amagambiente.it/centri-di-raccolta-differenziata/

E’ attivo anche il ritiro a domicilio, su prenotazione, chiamando il numero verde 800 296096 (solo da telefonia fissa) o lo 0131 223215.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X