Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

Accoltella e uccide connazionale a Roma: arrestato a Genova

Pubblicato

il

GENOVA – È stato arrestato a Genova il responsabile dell’accoltellamento di un giovane albanese nei giorni scorsi a piazza del Gazometro a Roma, poi morto qualche ora dopo in ospedale.

Polizia di Stato: tentato furto
Foto repertorio Polizia di Stato

A.G, albanese di 19 anni incensurato e con regolare permesso di soggiorno, si è costituito nel pomeriggio di ieri ai carabinieri di Genova che, insieme alle Squadre Mobile di Genova e Roma e d’intesa con la locale autorità giudiziaria, lo hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto per omicidio.

Nei giorni scorsi in piazza del Gazometro a Roma stata una lite per motivi legati ad affari illeciti tra i due albanesi, poi sfociata in una rissa a 4 tra connazionali, durante la quale la vittima è stata colpita con una coltellata alla schiena da un ragazzo, A.G., sopraggiunto per ultimo sul luogo.

Identificati i colpevoli della lite, di cui due rintracciati e denunciati per rissa aggravata, gli agenti hanno continuato le serrate ricerche del ragazzo albanese autore dell’omicidio, tagliandogli ogni via di fuga attraverso l’alert presso la polizia stradale, di frontiera, sia aerea che navale, e ferroviaria. Il ragazzo, sentendosi probabilmente accerchiato, si è poi costituito.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X