Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Cronaca

100 anni di Lilt: ad ottobre visite senologiche gratuite in tutt’Italia

Pubblicato

il

Big killer numero uno, il cancro al seno fa paura. Sono circa 60.000 i nuovi casi stimati per il 2022 di questo tumore che rappresenta quasi il 30% di tutte le neoplasie. Ma gli strumenti per combatterlo e sconfiggerlo ci sono, a partire dalla volontà di fare prevenzione che è radicata nelle donne e che vede nella Lilt – la lega italiana per la lotta contro i tumori – un faro importante, che ha come obiettivo quello di conquistare la “mortalità zero”, attraverso l’abbassamento dell’età dello screening ed il coinvolgimento attivo delle scuole per insegnare l’autopalpazione alle giovani donne.

E ad ottobre, come ogni anno, in occasione della Campagna nazionale Nastro Rosa 2022, c’è l’opportunità di poter usufruire di visite gratuite in tutt’Italia negli ambulatori aderenti. E se 30 anni fa la metà delle donne con tumore al seno operato moriva, oggi la sopravvivenza a 10 anni si attesta all’80% circa. Merito degli operatori sanitari, del crescente ruolo della prevenzione secondaria grazie a diagnosi sempre più precoci, della ricerca e anche dell’impegno, quotidiano e capillare, della Lilt che – come ha sottolineato in conferenza stampa a palazzo Rosso, Roberta Libener, presidente della sezione provinciale Alessandria – da 100 anni promuove la cultura della prevenzione come metodo di vita. Il claim della campagna “Nastro Rosa” di quest’anno – che ha come nuovo volto della Lilt for Women 2022 quello della conduttrice televisiva e radiofonica Francesca Fialdini – è “Prevenzione: la migliore amica di ogni donna”. Anche la Lilt di Alessandria ha in programma – col patrocinio del Comune di Alessandria – numerosi eventi durante tutto il “mese rosa” di ottobre, con possibilità di prenotarsi alle visite telefonando al numero 349.4208790. Con le iniziativa si comincia sabato 1 e domenica 2 ottobre, con uno stand informativo in piazza Mazzini a Casale Monferrato e si continua il 5 ottobre con il Galà della Prevenzione (i fondi raccolti saranno devoluti agli ambulatori di diagnosi precoce Lilt e al reparto di oncologia dell’ASO di Alessandria. Durante tutto ottobre sarà inoltre installata una cornice rosa, simbolo della campagna, presso palazzo Melchionni, nel capoluogo di provincia: ci sarà spazio per fotografie e selfie che testimonino la partecipazione anche con un piccolo racconto in immagini. Le tre foto più rappresentative verranno premiate a fine mese.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X